Spiare il cellulare del partner è reato

La tentazione di spiare il partner è talmente forte quando si pensa di essere traditi che si è capaci di fare qualsiasi cosa prima impensabile. Telefonate e messaggini dicono tanto su quali sono le attività sociali del marito o della moglie e la tecnologia ci viene in aiuto con la creazioni di speciali app che consentono di monitorare lo smartphone in ogni momento: tutte le chiamate fatte o ricevute, gli sms inviati, e addirittura la posizione geografica non saranno più un mistero!

La chiave di molte relazioni fuori dal matrimonio la si deve cercare in quella semplice app chiamata Whatsapp : un nuovo e diffuso tipo di messaggistica istantanea che consente anche di inviare foto e video. La tutela della privacy è da sempre un argomento delicato e determinate leggi ne garantiscono il rispetto. Vediamo, dunque, come si pone la normativa in tal senso e a quali conseguenze si incorre in caso di violazione della privacy spiando il telefonino del partner.

La normativa vigente a tutela della privacy afferma con decisione che spiare il cellulare è un reato punibile penalmente. Recentemente si sta assistendo a un grosso cambiamento sulla legge che stabilisce che spiare il cellulare del partner è reato.

Reato leggere email, sms e messaggi dal cellulare altrui?

Il caso che ha fatto scalpore e ha portato al cambiamento si è presentato al giudice della corte di appello a Milano che ha stabilito la colpevolezza del marito usando i suoi sms come prove. Avere la forza e la determinazione di far luce sul proprio matrimonio e scoprire eventuali tradimenti è un gesto di grande rispetto verso se stessi. Ma non è facile spiare il proprio partner senza essere visti o controllarne le conversazioni sul cellulare. Dentro di noi possono nascere vissuti diversi gelosia, insicurezza, ansia, senso di possesso… , tutti con un comune denominatore: il senso di "minaccia" dovuto alla lettura non fiduciosa dei comportamenti o delle intuizioni dell'altro".

L'obiettivo di questo comportamento è spesso quello di placare la tensione generata dal senso di minaccia e di nutrire la nostra sete di controllo. Solo se impariamo a fidarci l'un l'altro possiamo goderci appieno l' amore verso noi stessi e l'altra persona". Stabilito perché molti di noi sono mossi dall'impulso di controllare il partner, è altrettanto utile sapere a cosa andiamo incontro se decidiamo di farlo.


  • NEWSLETTER.
  • copiare rubrica da blackberry a iphone X!
  • Come spiare un cellulare Android.
  • E' reato controllare il cellulare del partner??
  • spiare whatsapp con facebook;
  • come posso bloccare un numero di cellulare con iphone?
  • Come funziona un’app spia per Android?!

La tua relazione potrebbe finire per questi motivi. Giulia Simolo, di Bolde, ha sbirciato i messaggi del fidanzato e ha scoperto che un pomeriggio era andato a casa di un amico dopo il lavoro senza averglielo detto. Ovviamente Giulia, come scrive nel suo articolo, pensa subito che lui le tenga nascosto qualcosa e inizia a pensare agli scenari peggiori: il nome dell'amico è finto, in realtà si tratta di una donna; chissà quante cose fa in segreto; è gay.

E' reato controllare il cellulare del partner?

Rimuginare fino a diventare pazza è una conseguenza che devi mettere in conto se vuoi controllare il cellulare del tuo partner. Non c'è niente di più facile che cadere in un malinteso.

Perché, quindi, spiamo i messaggi del partner?

Leggere A e capire Z, tipico di noi donne. Una volta mi è capitato di guardare il mio ragazzo mentre scriveva un sms a una sua amica, e ho visto che lei gli aveva mandato un cuore rosso su What's App. Un cuore rosso, santo cielo! Lui me l'ha fatto leggere per intero e la sua amica lo stava ringraziando per un favore fatto lui le aveva passato un contatto che le serviva per lavoro. Insomma, il cuore era un semplice grazie, ma io lo avevo interpretato fuori contesto. Lezione imparata?

Lo faccio solo questa volta, giuro. E poi, senza che te ne accorgi, diventa una maledetta abitudine.

Infedeltà coniugale: spiare il cellulare del partner è un reato?

Appena lui va di là e lascia il telefono incustodito, una sbirciatina non guasta mai. Uno studio sulla cyber psychology ha dimostrato che gli utenti online che cadono nel loop dello stalking di Facebook, difficilmente riescono a uscirne. Qualsiasi dato per queste persone diventa sospetto, fonte di preoccupazione e paura. E la trappola mentale in cui ci si ritrova invischiati non ha più uscita, è un cane che si morde la coda, ogni cosa genera bisogno di controllo costante.

Spiare il cellulare del vostro partner è pericoloso, ecco cosa si rischia

Se c'è qualcosa che deve venire a galla, succederà da sé. Meglio lasciare che la vita di coppia faccia il suo corso naturale, se lui ti deve tradire , lo farà, e in un modo o nell'altro tu lo verrai sapere. Sembra solo un vecchio detto della fiera della banalità, ma occhio non vede, cuore non duole sa proprio di verità. Lo ha deciso la Cassazione che ha stabilito che si tratta di un delitto di rapina.

Pasquale C. Si viola il diritto di riservatezza. Il ragazzo si è giustificato dicendo che l'ha fatto solo per dimostrare al padre della ex fidanzata che lo tradiva, ma il Tribunale non gli ha dato ragione, anzi, il giovane è stato condannato a due anni e due mesi per violazione del cellulare della ex. È stato stabilito che prendere il cellulare di un'altra persona, leggere i suoi messaggi o spulciare qualsiasi altra cosa presente sull'apparecchio è considerato un delitto di rapina. Ricevi le storie e i migliori blog sul tuo indirizzo email, ogni giorno.

La newsletter offre contenuti e pubblicità personalizzati.


  • rintracciare un cellulare col gps.
  • software per localizzazione cellulari.
  • come capire se iphone e bloccato?
  • Spiare il cellulare del partner: è reato?;